[ menu | contatti | applicazioni | prodotti | sicurezza | per raggiungerci | links ]

< Glossario > torna alla pagina principale
Polimerizzazione poliuretanica, reazione di poli-addizione tra un poliolo formulato ed un isocianato per formare la massa polimerica. Avviene mediante la omogenea miscelazione dei componenti in condizioni controllate.

Rapporto di lavoro, indica la relazione di impiego dei componenti poliuretanici, solitamente si adotta il rapporto stechiometrico (1:1 NCO/OH), per impieghi particolari si utilizza un indice variabile (eccesso di isocianato o poliolo).

Tempo di crema, successivamente alla miscelazione dei componenti poliuretanici indica il principio della polimerizzazione delle schiume, e corrisponde all'inizio dell'espansione. Espresso in secondi.

Pot-life, esprime il tempo utile per colare il prodotto dopo l'iniziale miscelazione dei componenti, tale tempo viene determinato sperimentalmente valutando la crescita della viscosità della massa preparata. Espresso in secondi o minuti.

Tempo di gel, rappresenta il momento della polimerizzazione in cui l'elastomero o la schiuma perde le caratteristiche di liquido viscoso. Espresso in secondi.

Tempo di estrazione, è il tempo necessario affinché il polimero abbia una consistenza tale da permetterne l'estrazione dallo stampo. Espresso in secondi o minuti.
tempi

Densità libera, indica il peso specifico del polimero finale, viene eseguita in un contenitore (normalmente viene impiegato un bicchiere) di volume noto, lasciando crescere senza costrizioni il prodotto durante la reazione. Nel caso di schiume si ottiene un manufatto a forma di fungo. Verificando il peso della schiuma occupante il contenitore (eliminando l'eccesso) e dividendo tale peso per il volume è possibile ottenerne il valore. Espressa in g/cc.
densita

Densità stampata, è la densità finale dell'oggetto da produrre costretto all'interno di uno stampo, viene predeterminata conoscendo la densità libera del polimero ed il volume dello stampo. Agendo sulla portata dell'impianto colatore si ottiene il valore desiderato. Espressa in g/cc.

Stampo, è il contenitore che da la forma alla schiuma, normalmente in materiale metallico, viene prodotto anche in resine plastiche. E' preferibile usare stampi in metallo perché permettono una migliore dispersione del calore.

indietro
powered by Produzioneweb